Corti, ville Fattorie, negozi e artigiani nella Cusano del 900

>>Corti, ville Fattorie, negozi e artigiani nella Cusano del 900

“Cibo e coesione sociale nel Nord Milano: Dalle corti urbane alla comunità del cibo”.
DAL 9 MAGGIO 2015 AL 31 OTTOBRE 2015
Cusano Milanino 25 mag 2015
Dopo i primi eventi a Cinisello Balsamo (dal 9 maggio) è ora il turno di Cusano
Milanino.


Un progetto nato e sviluppato a Cinisello e a Cusano, ma che sta già coinvolgendo
cittadini e soggetti di altri comuni del Nord Milano.
In questo territorio, la progressiva scomparsa degli elementi in grado di rivelare le
radici agricole del tessuto urbano e la spersonalizzazione che caratterizza gli attuali
sistemi di produzione e distribuzione degli alimenti hanno progressivamente privato il
paesaggio e il cibo della capacità di essere, nel contesto cittadino, veicoli di condivisione,
elementi di coesione sociale, fattori di identità collettiva.
Con lo scopo di restituire al paesaggio e al cibo tale valore, il progetto propone da un
lato occasioni di condivisione del patrimonio culturale della storia locale, con particolare
riguardo ad alcuni luoghi simbolo dell’identità territoriale del Nord Milano, dove per lunghi
periodi agricoltura e urbanità hanno convissuto fortemente intrecciate: le corti agricole
di Cinisello e Balsamo, le fattorie e le corti di Cusano, il modello abitativo della
Città Giardino di Milanino e il suo progetto di autosufficienza alimentare.
L’altro lato del progetto è la costruzione partecipata della Comunità del Cibo del
Nord Milano, strumento in grado di valorizzare tutti i luoghi dove, in un contesto
in cui la produzione alimentare si è allontanata dalla città e il cibo che vi giunge
è sempre più standardizzato, si lavora per restituire al cibo personalità, legami
con il territorio, valore identitario, una rete fatta di persone che si impegnano
quotidianamente per valorizzare e garantire un cibo buono, grazie alla naturalità delle
materie prime, pulito, attraverso il rispetto degli ecosistemi e dell’ambiente, giusto,
perché garantisce dignità ed equità a chi mangia e a chi produce. In continuità con le
tematiche proposte da EXPO 2015.
A Cusano Milanino, sabato 30 maggio, presso Sala Moneta, in via Matteotti,
inauguriamo la mostra: “Corti, ville, fattorie, negozi e artigiani nella Cusano del
‘900”, curata dell’Associazione Amici del Milanino con la collaborazione del Centro di
documentazione Storica di Cinisello Balsamo. Continuerà fino al 14 giugno.
Il 7 giugno “Quanto Basta” il mercato dei piccoli produttori di biodiversità, da
Cinisello, dove è ormai un appuntamento fisso il secondo sabato di ogni mese, si sposta a
Cusano Milanino, in via Matteotti. Lo accompagnano laboratori per bambini ed incontri
con i produttori. Nel pomeriggio, dalle 17:00 gli Amici del Milanino ci offrono Musica
Con Gusto una festa in corte accompagnati dalla musica anni ’50 di “Paul & The
Roosters”. A seguire l’aperitivo con degustazione con cui Slow Food presenta gli
esercenti della rete Quanto Basta – il buono del Nord Milano”.
Il 14 giugno ed il 5 luglio due serate ospiti nel giardino di una villa d’epoca in
Milanino , assaggiando cose buone accompagnati da buona musica.
Continuano anche gli appuntamenti a Cinisello con visite guidate, degustazioni,
spettacoli teatrali, il mercato Quanto Basta, laboratori per adulti e bambini, giochi con le
trottole: dal 12 al 14 giugno.
Il programma del progetto prevede molti eventi e manifestazioni sino alla fine di
ottobre. Vedi tutti i dettagli sul sito: www.quantobastanordmilano.it.

 

EXPONIAMOCI Cusano – comunicato stampa

EXPONIAMOCI-cusano---volantino-QB

2017-02-15T14:19:52+00:00 30 maggio 2015|ReGiS aderisce a...|

Scrivi un commento

*