Giardino di Villa Mylius 2017-08-24T10:10:52+00:00

 

INFO GIARDINO

Largo Lamarmora, 20099, Sesto San Giovanni (MI)

Dimensione: 1 ha circa

Data: seconda metà XVIII sec

Impianto: informale paesistico

culturasesto@sestosg.net – Tel. 02 24961

Accesso: libero

Orari: apr-sett, 7-23 / ott-mar, 7-21

Socio ReGiS dal 2009

 

Il complesso, comprensivo di villa e giardino formale, fu volontà del mecenate e collezionista d’arte Enrico Mylius, che ne promosse la realizzazione intorno alla metà del Settecento. Fu grazie a questo che la villa divenne un vivace salotto culturale frequentato da personaggi come Carlo Cattaneo, Massimo D’Azeglio, Alessandro Manzoni e Vincenzo Monti.

A metà Ottocento il giardino formale viene sostituito da un impianto all’inglese e, con il nipote di Enrico Mylius, nel 1921 la residenza viene destinata a sede del Comune che la acquistò nel 1928 avviando una serie di radicali modifiche. Nel XXI il complesso è stato ristrutturato e la villa è passata nelle mani dell’ISEC, un centro specializzato nella storia contemporanea. Di recente il giardino è stato oggetto di una riqualificazione che ha coinvolto anche il parco di Villa Zorn, inserito in un percorso di recupero del centro storico del Comune di Sesto San Giovanni attraverso la valorizzazione del patrimonio storico e paesaggistico delle antiche dimore signorili.