In attesta dell’ospite inatteso… Vivere, Gustare, Sentire in Giardino….

>>>In attesta dell’ospite inatteso… Vivere, Gustare, Sentire in Giardino….

ReGiS è tra i partner del progetto presentato da Arcipelago onlus a Fondazione Comunitaria Nord Milano e finanziato su  Bando EXPONIAMOCI. Alle proposte previste nel progetto, che si svolgeranno presso i Comuni di Cinisello Balsamo, Sesto San Giovanni e Cusano Milanino, aderiscono Anffass Nord Milano, Marse, Insieme per il Sociale  e Associazione Sorriso.

Invalid Displayed Gallery

Venerdì 5 giugno 2015 è prevista la presentazione in Villa Ghirlanda Silva (via Frova 10, Cinisello Balsamo)

Il progetto intende proporre un modello di accoglienza per il periodo di Expo rivolto a tutti, ma in maniera specifica alle persone con disabilità e alle loro famiglie.

Per promuovere una fruizione consapevole e rispettosa di alcuni siti culturali e paesaggistici presenti sul territorio del Nord Milano, si intende offrire l’occasione di vivere l’esperienza plurisensoriale del giardino, nell’ottica della godibilità e del loisir che tradizionalmente si associa a questi luoghi.

ciniselloIl 5 giugno 2015 il progetto sarà presentato in Villa Ghirlanda Silva, con una visita guidata alla villa e al giardino secolare, e un laboratorio ludico-didattico curato dagli esperti dell’Istituto di Formazione di Fondazione Minoprio.

 

 

Laboratorio: per bambini tra i 5 e i 15 anni

Il laboratorio “caramelle di fiori” avrà come obiettivo quello della conoscenza dei fiori commestibili, il loro utilizzo in cucina con semplici ricette e la parte pratica sarà la realizzazione di fiori e petali caramellati che potranno essere utilizzati come decorazioni edibili.. proprio come caramelle!

 

Il 5 settembre e il 10 ottobre 2015, presso i giardini di Villa fiori brinatiGhirlanda Silva (Cinisello Balsamo) e di Villa Mylius (Sesto San Giovanni), sono previsti due eventi con l’esibizione musicale di un ensemble cameristico che proporrà alcuni brani di musica classica e la degustazione con le erbe spontanee curata da un chef stellato coadiuvata da un esperto botanico della Fondazione Minoprio , come proposta di uso compatibile con i valori e la conservazione dei nostri giardini, ma soprattutto occasione per conoscere le essenze presenti nel nostro territorio e sperimentare nuovi gusti, o proposte alimentari accessibili a tutti e “a km zero”.

Per partecipare alla visita guidata e al laboratorio, iscrizione gratuita obbligatoria presso: segreteria@retegiardinistorici.comIN-ATTESA-5-giugno-1

 

 

 

 

 

 

Informazioni sulle attività didattiche di Fondazione Minoprio:

Nell’ambito della sua ormai cinquantennale attività di formazione, la Fondazione Minoprio propone a gruppi e scolaresche specifici percorsi guidati con la finalità di fornire conoscenze di carattere botanico, di educazione ambientale, alimentare o più direttamente scientifica. L’impegno in diverse azioni rivolte ai più giovani, ma non solo, vuole raggiungere l’obiettivo di una loro sensibilizzazione al mondo del verde e al rispetto della natura. Questo impegno si traduce nell’organizzazione di percorsi didattici che prevedono visite agli orti e al frutteto di Minoprio, stimolando una comprensione delle relazioni esistenti tra sistemi produttivi, consumi alimentari e salvaguardia dell’ambiente. Ogni anno sono tra i 20.000 e i 25.000 gli studenti che visitano Minoprio e hanno un’età compresa tra i tre e i quattordici anni

 

2017-02-15T14:19:52+00:00 4 giugno 2015|I nostri eventi, Visite guidate e laboratori didattici|

Scrivi un commento

*