Il giardino come gioco

>>Il giardino come gioco

Il Gruppo Giardino Storico-Università di Padova organizza il XXVII Corso 2017,

Il giardino come gioco: percorsi ludici nel tempo e nello spazio.

Il Corso, coordinato da Antonella Pietrogrande, propone un’esplorazione sul tema del gioco che è una delle componenti costitutive del giardino in tutta la sua storia e ne ha segnato l’evoluzione compositiva.

2 FEBBRAIO, ore 16.00

Giardini per città in gioco

Annalisa Metta – Università degli Studi Roma Tre Dipartimento di Architettura

 

9 FEBBRAIO, ore 16.00

Nascondere e rivelare. Il gioco visuale come strumento compositivo del giardino cinese

Bianca Maria Rinaldi – Politecnico di Torino Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio

 

16 FEBBRAIO, ore 16.00

Giocare e farsi gioco. I Gonzaga e le meraviglie dei giardini

Paolo Carpeggiani – Politecnico di Milano Dipartimento di Architettura e Studi Urbani

 

23 FEBBRAIO, ore 16.00

Giardino, gioco, paesaggi. Intersezioni fantastiche

Anna Lambertini – Università di Firenze Dipartimento di Architettura (DiDA)

 

2 MARZO, ore 16.00

Fallacia e verità del labirinto

Carlo Donà – Università di Messina Dipartimento di Civiltà antiche e moderne

 

9 MARZO, ore 16.00

Correre il paesaggio. Alcuni paesaggi del divertimento sportivo nel mondo (Cina, Russia, Francia…)

Serge Briffaud – École Nationale Supérieure d’Architecture et de Paysage de Bordeaux, Olivier Damée – Agence Damée, Vallet & Associés, Paysagistes, Paris

 

16 MARZO, ore 16.00

Tornare in campagna: finzioni arcadiche e contadini per gioco

Francesco Vallerani – Università di Venezia Dipartimento di Economia

 

23 MARZO, ore 16.00

Tra gioco e spettacolo: elementi ludici nella storia del giardino

Antonella Pietrogrande – Gruppo Giardino Storico Università di Padova

 

30 MARZO, ore 16.00

Come si forma un giardiniere per giardini e parchi storici: i Corsi di giardiniere d’arte alla Reggia di Venaria (Torino)

Patrizio Giulini – Università di Padova, Maurizio Reggi – Regione Piemonte, Riccardo Forneris diplomato del Corso

 

6 APRILE, ore 16.00

La botanica e il gioco

Tavola rotonda con: Gianpaolo Barbariol – Capo Servizio Verde Pubblico Comune di Padova, Klaus-Jürgen Evert – già Direttore Parchi e Giardini di Stoccarda, Fabrizio Fronza – Servizio Conservazione della Natura e Valorizzazione Ambientale Provincia Autonoma di Trento, coordina Francesca Dalla Vecchia – Università di Padova

 

20 APRILE, visita ore 14.30-19.00

Visita al complesso di villa Porto-Pedrotti a Vivaro di Dueville (Vicenza), un singolare esempio di interpretazione del paesaggio da Palladio alla contemporaneità

A cura di Lorenzo Martinelli e Bernardetta Ricatti – Gruppo Giardino Storico Università di Padova

 

4 MAGGIO, visita ore 14.30-19.00

Arte dei giardini e giardini nell’arte. Visita ai giardini di villa Tron-Mioni, Grimani-Migliorini e ai Théâtres de papier di Emanuela Briani Cagnin a Dolo (Venezia) nella Riviera del Brenta

A cura di Margherita Levorato – Gruppo Giardino Storico Università di Padova

 

12-13 MAGGIO, viaggio di studio

Dal gioco della topiaria, dei labirinti e dei teatri di verzura alla fiaba. Visita al giardino di villa Garzoni e al Parco di Pinocchio a Collodi (Pistoia) e ad alcuni giardini storici delle ville della Lucchesia

A cura di Tessa Matteini – Università IUAV di Venezia, Studio Limes Architettura del paesaggio Firenze, Cristina Cremonese – Gruppo Giardino Storico Università di Padova

 

18 MAGGIO, ore 16.00

Dai giochi principeschi ai parchi di divertimento (XVI-XIX secolo)

Hervé Brunon – Direttore di ricerca al CNRS (Centre André Chastel, Paris), Monique Mosser – Storica dell’arte e dei giardini, ingénieur honoraire au CNRS, Paris.

 

25 MAGGIO, ore 16.00

Giochi, Giardini, Paesaggi: conflitti e convivenze possibili

Tavola rotonda con: Andrea Menegotto – Direttore tecnico Proap Italia, Cesare Micheletti, Loredana Ponticelli – A²Studio Projects for Researches into the Alpine Space Trento, Paola Muscari – Studio di Paesaggistica BMB Verona, coordina Mariapia Cunico – Università IUAV di Venezia

 

12-18 GIUGNO, viaggio di studio

Toutes les couleurs de la Côte d’Azur: giardini e luoghi della memoria tra le rocce e il mare

 

A cura di Luciano Morbiato – Università di Padova, Antonella Pietrogrande – Gruppo Giardino Storico Università di Padova, Jean Noel Tournier – Atelier de paysage B. et JN. Tournier, Bordeaux

Le lezioni si svolgono a Padova, presso il Complesso Didattico di Biologia e Biomedicina Fiore di Botta, via del Pescarotto, 8, il giovedì, ore 16.00 – 18.30. Contributo di partecipazione 95 € (studenti 50 €). http//www.giardinostoricounivpadova.it; email: segreteria@giardinostoricounivpadova.it. Iscrizioni: con bonifico, sulle coordinate bancarie GRUPPO GIARDINO STORICO PADOVA BANCA FRIULADRIA PADOVA – SANTA CROCE IBAN: IT39X0533612147000040119540, oppure presso Libreria “Il Libraccio”, via Portello 42, Padova tel/fax 0498075035, e-mail: libraccio@interfree.it
Iscrizione – visita il sito ufficiale

Salva

2017-02-15T14:19:26+00:00 1 febbraio 2017|ReGiS aderisce a...|

Scrivi un commento

*